Options

Content elements:
Slideshow background:
Bottom:
Footer:
Link Color:
Color suggestions:
Header Style:
Google Fonts
expand

Mostra fotografica "L'Albero dei pomodori" di Francesco Armillottafranco

E’ il racconto di una comunità di bulgari che, durante il periodo della raccolta dei pomodori, si insediò in un capannone posto nel bel mezzo del Tavoliere delle Puglie in una località chiamata Borgo Mezzanone, piccola frazione del Comune di Manfredonia dove esiste uno dei più grandi centri di accoglienza per migranti.
Gente umile che riesce a vivere in un luogo dove mancano le condizioni essenziali per una normale sussistenza: l'acqua, la fogna, l'elettricità e a volte anche il cibo, senza contare le problematiche che devono affrontare sul lavoro, tra cui quelle derivanti dal caporalato, ma nonostante tutto riescono a mantenere la loro dignità.
Partire dalla propria terra d'origine lasciando la famiglia, portando con se una foto ricordo nelle loro valige (spesso sacchi), proprio come anni fa facevano i nostri emigranti per regalare un futuro migliore ai loro figli e alle loro famiglie.
Il sacrificio è il pegno da pagare per continuare a sognare e a sperare in un futuro diverso, dignitoso e migliore per tutti.

Newsletter

Contatti

Manfredonia Fotografica
Presso LUC Manfredonia
(Martedì . dalle 20.30 alle 22.00)
Email: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Torna su'